keine Rettung

trema
ti troveranno
anche senza sentire il rumore delle tue ginocchia vacillanti

ti sconfiggeranno
nella penombra del tuo antico sonno leggero

verrai sottomesso al tuo tramonto
e solo allora bramerai l’odore di un’alba
che non vedrai sorgere mai più.

Fonderanno quel che resta
dalle tue vuote macerie.

Sapevi
che dove più risiede la paura
lì cresce la vera salvezza.

Ora,
non ti potrai più liberare,
perché da inevitabile mortale
oltre l’apparenza non ti sei saputo ingannare.

e così
inizi a bruciare

F.128