La Bella e la Bestia

Ci siamo incontrati per necessità e incantesimo

in un battito fuori tempo in un respiro d’affanno

La Bella e la Bestia sotto assedio

circondati da mostri malvagi demoni tristi e fantasmi

 

Stremati con i nervi consumati infine abbiamo disertato

in una ribellione senza causa ne destino

e ci siamo dati alla fuga a fari spenti nella notte

pieni di grazia e di lacrime in direzioni diverse

 

Ma forse c’è un lieto fine proprio come nelle favole

o è solo un mio ridicolo sogno per non affogare

I criminali in fuga presto si rincontrano

in un gioco di sguardi dentro un tramonto tropicale

 

O almeno per un attimo per un ultimo scontro ancora

come samurai o pistoleri a mezzogiorno

Dove sei amore ora che tutto mi fa male?

Vienimi a prendere… Solo tu mi puoi toccare

U.02