Luce lunare

Luna,
te ne stai lì, ritta,
ed elargisci a noialtri
tutto ciò che ti vien prodigato.
Tanto ti discosti
dall’essere umano.
Il tuo chiarore
s’intrufola
nella finestra
della nostra vita.
Riverberi
nelle nostre esecrabili
anime
un po’ della tua (?)
luce.
Ed è lì
che il tuo spettacolo
esplode.