M.

Cercherò il tuo sguardo d’autunno
sorridere a me
che sono la primavera.