Malstrøm

La mia anima nera
e aggredita
come gli alti pini
qui fuori
fustigati dalle mille tempeste
di questa notte.

La mia lucidità
appannata
dalla polvere
dell’ultimo crollo di questa casa.

Rompere e ricostruire hanno senso
solo per quello che prima era intero.