Non ho niente da dire

Non voglio dire di essere felice

Non voglio dire di essere triste,

perchè cosa sono

coincide con chi sono

e io sono tante cose,

non una soltanto.

Ognuno è tantissime cose,

tutte le cose: Ognuno ha tutti in sè e sè in tutti.

Se io ora ti chiedessi di correre,

verresti da me o scapperesti nel Cosmo?

Dimmelo ti prego.

Anche se io non prego, perchè il mio Dio sono io.

Una volta sono scappata nel bosco

e ho corso così tanto da non avere più i piedi

ma non mi sono fermata: Sto ancora correndo.

Ma forse questa non è una mia storia.

M.209