ODE ALLA MORTE

dolce madre che accogli i tuoi figli
coraggiosa spietata amante dei miei padri
svanisce ogni dubbio con un tuo gesto
vento gelido del tuo sospiro
nostalgia di giorni felici
asciughi le lacrime dei fanciulli smarriti
illumina gli sguardi donando speranza
riempimi quel vuoto che la vita mi sta creando
sorella nera di dio
portami con te in un mondo più giusto
dammi verità e giustizia
avvolgimi nel tuo eterno amore