Skip to main content

Metamondo

Lascia pure al vento il compito di domar la pioggia.

Lascia alle nuvole il compito di metter il sole a dormire

e l’insidia dei fiocchi di neve.

Lascia che sia Golia a crescer i fagioli magici

e lo Stregatto a guidare Alice.

 

Così con stupore, portò tutto con sé.

Non lasciò nulla al caso, ma firmò il contratto con Lucifero

cercando timoroso una fine per la sua Odissea.

Non sapendo nulla, nessuna certezza

nuota ancora in quel mare e il buon Poseidone veglia,

con Eolo contrario e Bacco superbo,

catturando il sorriso e il sale della Venere sperduta.

Overthinking

Ingranaggi che ruotano
si incastrano e combaciano
si muovono regolarmente.
Meccanismo in costante azione
ad ogni giro più unto
veloce
Come treni in corsa
senza freno d’emergenza.
Pensieri inarrestabili
volano da una parte all’altra
rimbalzano
tra le sponde del mio cervello.
Flussi di domande
che scorrono in spazi angusti
erodono certezze.
Quesiti che si accalcano
si urtano
e a gomitate si fanno strada.
Risposte inesistenti
ancora bisognose di tempo
in consegna domani
forse mai.

Intanto…
un interruttore.