pagina di libro strappata da N.42, caviardage

salotti

Trepliòv

conducono in stanze interne

porta a vetri che dà sul terrazzo.

una scrivania

alla porta di sinistra un divano turco,

sulle sedie a petrolio.

Sotto un paralume

lo stormire degli alberi.

Il guardiano batte col bastone.

sta lì nudo

il sipario sbatte per il vento

mi è parso che qualcuno piangesse

1 trascorrono due anni