Pellicole sgranate

Vieni a rincorrere con me le ore tra foglie

accartocciate di domeniche d’inverno,

la tua mano che stringe la mia,

e mi salvi ancora una volta.