Prelazione

Senza sopra,
le case, se non esistessero le nuvole,
nessuno cercherebbe un tetto,
dio sarebbe più simpatico.
Le relazioni, se non esistessero le serrature,
copie di profili di chiavi,
paure.
Con la cravatta, chi può,
colori in indaco.
Tutti i rubinetti perdono l’acqua di un mare,
lei che non sa dove andare,
da domani, sarà passato.