R.

[…]

Aspettando l’arivo di una notte senza stelle,

realizzai che ci sarebbero stati domani senza lui.