Ragazza di Sarajevo

Capelli ricci di culture miste
gli scompigliati destini del mondo
e ancora il tuonare di bombe passate
e poi la tua mano, colomba di pace