Se

E quando scende

orgogliosa la notte

scroscia

onomatopea vivente

metafora di situazioni

l’acqua di una roggia che

renderebbe piĆ¹ magico

persino il cielo

se tu

fossi qui.

 

E.99