Sei qui

Sei qui,
non c’è altro,
sei qui,
nessuna porta da aprire,
da sbattere,
solo l’aria,
sei qui,
l’esistenza in un punto.
Sei qui
e non manca più nulla,
non c’è da far la spesa,
da contar le lacrime.
Sei qui e ascolti
pensi, parli,
sei qui
e ogni parola è un antidolorifico,
un gradino per risalire.
Sei qui
e mi salvi,
salvi un intero universo
che nascondo nel vuoto che c’è
tra i miei atomi.
Sei qui
e mi capisci,
mi conosci.
Sei qui,
non devo aspettare,
sei qui,
posso sfiorarti,
posso raccogliere i tuoi abbracci
e metterli in tasca.
Sei qui e non ti nascondi.
Sei qui
e m’aiuti a crescere,
vivere.
Sei qui,
mi guardi, mi porti un sorriso,
uno spicchio di paradiso,
sei qui,
forse la felicità.
Sei qui
e ci sono anch’io,
perché sai come,
quando
non farmi cadere.
Sei qui.