Shinrin yoku: bagno nella foresta

Statue negli stagni – negli acquitrini – nel putrido

statue bianche nei bonsai – nelle betulle – nelle bouganville

carpa koi risali il fiume, non tremare al suono della lama

ripeti come un mantra “io sono uno”

ripeti come un mantra “io non sono uno”

statue decapitate nelle paludi di desolazione

consolazione, sii la mia consolazione

la pace che giunge quando nel tempio

vibrano le parole del vento sui fiori di loto

purificandomi dal fango

e ripeter√≤ come un mantra “io sono mille”

ripeter√≤ come un mantra “io non sono nessuno”

mentre l’onda di Hokusai mi allaga il cuore

 

E’ nei fiori di pesco la mia salvezza?

Statue stramazzate nella selva.