Slow dancing in a burning room

Rosso, rosso, vedo il mondo rosso
nella stanza che prende fuoco,
dove le illusioni diventano delusioni
e la vita non inizia prima delle sette
quando raccolgo i pezzi sconnessi
di un io estraneo a me,
incatenato all’assurdo,
mosso dall’agghiacciante convinzione
che l’amore gli sarĂ 
per sempre
precluso

Balliamo questo tango maledetto
e bruciamo, bruciamo lentamente