solodolore

Del tempo una rosa è
stanca, gobba sulle sue spade
erette si china sempre più
a sgozzare il suo stesso stelo

che rosso brivido di morte

cadono gocce di petali dal cielo
ed io voglio mangiarli tutti
per sporcarmi le labbra e pulirmi la mente

è un bisogno il sapore dei denti dentro me
non rido non piango non provo
solo dolore, freddo sul corpo
freddo nel cuore
solo dolore