Veduta

Ci siamo fermati in riva al mare
ma che banale, in un attimo, vacillare
ma che finale, in una vita, amare
le tue mani annegate nella mia pelle.

Uno scoglio stanco
il gabbiano di vedetta
uno sfondo senza filtri

Ecco il panorama dei nostri sensi
chiederci la formula magica
di una passionale normalità.