vivi #2

Succhiami il sangue
ed estrai tutto il bromuro
che da tempo mi inibisce

Palesami il dolore
come se fossi un veterano vissuto
nel ricordo del terrore

Mostrami il colore
delle primavere
di salate pianure

Cosa ti ferma?
Vivere attimi crudi
dipinti da sangue tiepido,
d’acquolina ammuffita che
è tempo d’ingoiare
e darsi da fare