XI.

Mi sfiori appena

ed è subito primavera

nel mio stomaco.