Avrei voluto dirti

Avrei voluto dirti qualcosa di importante
Ma davanti questo microfono,
Sono afono.
Mi dissi che avrei dovuto prendere tutto il pacchetto,
Ed infatti sono un corriere che mai vorrebbe consegnarti.
Mi vorrei ritenere colpevole
E portarmi davanti a te
E farmi condannare ad anni di amore folle,
Dove una scelta sbagliata ha potuto colpire così tanto il mio cuore.
Un’ematoma
Che potrà essere coperto da quel cerotto che sarebbe il tuo, sopra questo petto,
Ormai pieno di sangue,
Rosso di amore,
Di ire
E di precoce morte all’amare.
Se questo voglia dire fallire.