I tempi morti

Vivere
negli estremi
degli intervalli
della vita,
ovverosia i tempi morti,
ove, lungi dalle maschere
dell’apocrifia,
non procombiamo
nei vacui
delitti
dell’assuefazione quotidiana.
Ed è lì
che realmente
viviamo.