PARADISO

il vostro paradiso è il mio inferno !
sorrisi e risate
sono lame affilate che squarciano la carne
il vino che scorre a fiumi nei vostri calici e cristalli
è sangue che sgorga dal mio cuore
ogni volta che attaccate
le vostre retoriche preistoriche
manipolate …modellate come argilla
pezzi di creta
un vaso di pandora che verrà scoperchiato
alle porte dell’inverno
si aprirà un sorriso
sul mio viso
poi che il vostro inferno
sarà il mio paradiso