Io amo.

Amo
di me
tutte quelle debolezze
tutte quella voglia di esagerare
tutti quei desideri infiniti
tutti i miei naufragi temporanei
tutti quei brividi
tutta quella voglia di sentirmi uomo
con tutte le mie cicatrici
i miei pezzi difettosi
tenuti insieme quasi per miracolo
i miei occhi di meraviglia
davanti alla magia di ogni giorno
le paure che tengo nascoste
dentro me
come fantasmi di un castello abbandonato
e tutte quelle cose
che forse
di me
non hai mai amato.