confessione

a tutti coloro che reagiscono

ma non si difendono

mantengono la loro anima neutrale

per capire la propria inclinazione naturale

 

per chi è in cerca d’amore

ma nasconde il proprio corpo al mondo

non vi è alcun errore

non è una gara al primo o al secondo

 

a volte tradisco

per lasciar libero spazio

a chi ha smesso di capire,capisco

e sento di alcuni lo strazio

 

amore è anche violenza

di chi rimane immobile

di chi si muove con potenza

di spirito entrambe amabile

 

a chi è su una tazza di un cesso

si nasconde nelle profondità di un corpo

per evacuare e sentirsi sè stesso

in cerca di qualcuno che lo faccia risorto

 

eppure tutto tace nel silenzio

di chi non resiste ad una voce

che lo chiama ad uscire allo scoperto

e di chi presta orecchio ad una serie di suoni incomprensibili